Le cose che contano

Passeggiamo per una noiosa cittadina, io e mia figlia Noemi. Passeggiamo per sfuggire alla noia, per sfuggire ai pensieri. Passeggiamo io e lei sole perchè capita raramente di poter passare del tempo io e lei, senza nessuno intorno.

Chiacchiera, qualunque cosa lei vede, la vede con gli occhi dei bambini. Gli occhi dell’anima. Ogni colore, ogni forma, ogni oggetto è una meraviglia, niente è scontato, tutto è speciale.

Sbuchiamo da dietro nella via principale e di fronte a noi si apre un meraviglioso arcobaleno che nessuno ha ancora notato. Un meraviglioso arcobaleno pieno, mentre dietro il sole tramonta su un cielo irrealisticamente giallo.

“Mamma lo sapevi che l’arcobaleno ha la pancia grossa perchè dentro c’è un bambino che si muove? L’arcobaleno è incinta.”

arcobaleno

 

Ecco perchè amo i bambini. Perchè i loro occhi vedono quello che noi non vediamo più.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...