Assaporare attimi

Dal momento che negli ultimi anni ho messo la mia vita in mano a persone che non hanno meritato nemmeno le briciole della mia fiducia (eppure se la sono presa), ho deciso temporaneamente di non raccontare proprio tutto quello che mi succede. Di fingere un po’, come per anni le persone hanno finto con me.

Siamo tutti un po’ attori, e allora lo sarò anch’io. Con la differenza che io se una cosa la devo fare, la faccio bene.

Ho deciso di respirare a pieni polmoni.

Ho deciso di imprimere nella mia memoria queste nuvole, e questi attimi di magico silenzio. Perchè il silenzio non ti chiede niente in cambio. Perchè il silenzio ha un profondo rispetto del nostro essere, e non del nostro apparire.

Queste nuvole, questo cielo, mentre i bimbi guardavano Bambi e io stendevo fuori.

silenzio

I bambini che a Marina si sono fermati a guardare il tramonto, con il sole arancione che si tuffava nel mare da un lato, e la luna piena che si alzava orgogliosa dall’altro.

Il mare blu, nitido, netto all’orizzonte, e il suono delle onde, lo stesso con cui ci addormentavamo e svegliavamo lo scorso dicembre, quando siamo scappati dal nostro appartamento perchè non ne potevamo più di petardi e di città.

Il rombo di un aereo che Nicolas osserva estasiato e il silenzio di un aliante che lo segue e che Noemi chiama faliante perchè non si ricorda il nome.

I loro gridolini sull’altalena e le risate grasse che si fanno quando faccio loro il leone. Nicolas ride con la testa all’indietro, e subito dopo Noemi fa come lui – una risata copiata eppure così genuina.

I loro occhi sorridenti, perchè ci sono persone che hanno gli occhi che sorridono.

Io ho gli occhi che sorridono.

Potrei coprirmi la bocca, ma loro tradirebbero il mio sorriso.

Il suono delle parole di due persone che avrò visto in tutto una manciata di ore eppure hanno capito più di tutti gli altri.

Le lacrime che mi scendono, e non ho ancora capito se sono di gioia o di amarezza.

Annunci

2 risposte a “Assaporare attimi

  1. Gli occhi che ridono.. Lo hanno sempre detto anche a me… Gli occhi nn tradiscono mai. Troverai la serenità, ne sono certa.

    • Anch’io ne sono sicura, anche perchè non smetterò di rincorrerla 🙂
      La nostra cosa più bella è anche la più difficile da gestire: la sincerità, che se anche non usiamo parole, gli occhi parlano… nel bene e nel male. Ma è un grande pregio secondo me.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...