Non doveva succedere

Sono furiosa.

Ho dentro di me un tornado di emozioni che non so nemmeno bene definire.

Non so nemmeno dire perchè. Come se fosse (ri)successo a me.

Non doveva succedere. Non lo so, a me forse “doveva” succedere, perchè da quel momento in poi è cambiato tutto per paradosso in meglio. Ma non è così per tutti. E soprattutto, non è una consolazione.

Perdere un bambino, non è una consolazione. Niente di tutto quello che ci gira intorno potrà mai essere una consolazione.

Perchè se anche noi abbiamo imparato molto dall’esperienza che ci siamo trovati a vivere, ciò non toglie che questo non debba succedere.

A nessuno.

E invece succede.

Sempre.

E sono stanca, stanca di asciugare lacrime. Di asciugare le mie lacrime. Di asciugare le lacrime degli altri.

Mettiamo anche che il dolore esista, che la felicità eterna sia un’utopia.

Ma non doveva succedere. Non questa volta. Non un’altra vittima innocente.

Sono nera.

Sono furiosa.

Con la vita.

SAM_0332

Annunci

2 risposte a “Non doveva succedere

  1. “Perdere un bambino” suscita in me solo ammutolimento e contemplazione. Sento che ci si è persi in due, in tanti… chissà se ci ritroveremo mai.
    Io dico di sì.

    • Ci si è persi in due. E’ proprio così.
      La vita poi va avanti, perchè va avanti, ma c’è sempre qualcosa che ti porta lì, a perderti con chi hai perso…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...