Flusso di coscienza

Siamo tornati.

Prevedibilmente s’è trattato di una delle più belle vacanze della nostra vita. E non della nostra vita “insieme”, ma di tutta la nostra vita.

Sapevo che la Sardegna è splendida ma… è splendida davvero.

A conti fatti, mi spiace ammetterlo, sembra più avanti della Sicilia. Teniamo fuori i paesi dell’entroterra, per entrambe le isole. E’ più ordinata, più pulita, meno stressante. Non mi sembrava vero che le auto rispettassero i limiti di velocità e non sorpassassero come dei pazzi ovunque.

Quindi a volte mi torna la domanda: ma che ci sono venuta a fare qui?

Sono venuta a costruire una famiglia, in un posto dove ho il lusso di stare a casa e fare la mamma.

Se voglio vedere i lati negativi, ne ho un elenco intero. Sono anche piuttosto nota per saperli individuare al volo.

Eppure non andrei più via da qui.

Dopo aver perso Nicole c’è stato un momento in cui sia io che Salvo volevamo abbandonare tutto, mandare letteralmente al diavolo ogni nostro progetto qui e cercare lavoro su, casa su. Non in Lombardia, magari in Emilia, in Liguria.

Purtroppo Nicole è qui, e rimarrà per sempre qui.

Non ha possibilità di spostarsi con noi, per cui volente o nolente ormai il nostro posto è questo.

Ma non è solo per lei, qui abbiamo la possibilità di costruirci una casetta in un terreno immenso con una cifra che da me basterebbe per un monolocale in periferia.

E Noemi potrà crescere giocando all’aria aperta, come noi un tempo. Ora qui, in questo quartiere, è impossibile. Impossibile, no. Ci sono bimbi che lo fanno, ma non mi sentirei in pace. Sento le auto e le moto sfrecciare ad ogni ora.

Ho già perso una figlia, non ne voglio perdere un’altra per colpa dell’idiozia di certa gente.

Non vivo con l’ansia, al contrario di come potrebbe sembrare da certi miei ragionamenti. Noemi significa “gioia, felicità” e fino a questo momento è quello che dimostra anche lei. E’ raro sentirla piangere. Sorride sempre.

Nessuno ci avrebbe mai creduto.

Io ero quella con i pensieri di morte, quella che al mondo non ci voleva stare, che il mondo le faceva schifo e la gente pure, che tutto andava male e non vedeva mai la via d’uscita.

E’ questa la mia via d’uscita.

E’ stato Salvo, che il destino mi ha fatto incontrare. L’ho conosciuto in una situazione al limite del grottesco, ma ho avuto il coraggio di inseguirlo, per poi lasciare che fosse lui a condurre i giochi.

Mi ha portato qui. Fino a qualche anno fa glielo rinfacciavo spesso.

In realtà ho sempre deciso tutto io.

Non permetto più che qualcun altro prenda decisioni sulla mia vita.

Sono qui, e ho mille problemi.

Ma sono qui e ho due cose per cui vale la pena affrontare tutto: Salvo, e Noemi.

Fra poco una casa, la libertà di non avere vicini se non a più di cinquanta metri di distanza. La libertà di un terreno immenso. La libertà.

Aspettavo questo momento da anni. E ancora devo aspettare, ma mi sembra tutto molto più vicino, tutto molto più facile.

Sono successe cose nella mia vita che mi hanno fatto cambiare il modo di vedere tutto. Ho dovuto nuotare in così tanta merda che ora il semplice fatto di vivere mi sembra bellissimo.

C’è un detto modicano che mi piace molto, ed è quello che applico su me stessa quando qualcosa o qualcuno mi rema contro: “La pioggia mi lava, il vento mi asciuga”.

Passa tutto.

E domani sarà migliore.

Annunci

3 risposte a “Flusso di coscienza

  1. Pingback: 10 cose che mi piacciono della Sicilia | Claudia's blog

  2. Ho 37 anni e tante volte penso che tutto non sia un granchè, ma il tuo post, tra un sospiro e una lacrima, mi ha messo una voglia matta…
    Grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...