Non è che è l’Inter… è che sono io.

Lo so che molti sono pronti a rompermi letteralmente le scatole per via del mio “credo nerazzurro”, ma poco mi importa stavolta. La gente che vive di battute e sfottò mi fa un po’ ridere, ora che le acque si sono calmate e che le bocche vengono zittite da successi che a tutto si possono imputare meno che a favoritismi o compravendita di partite. Mi sono anche un po’ scocciata di sentir rivangare cose che non si capisce bene come siano andate. Lo scandalo è stato nel 2006, siamo nel 2009 ora. Ora teoricamente dovremmo essere tutti alla pari. Lo stesso campo, lo stesso pallone, gli stessi errori, la stessa fortuna, la stessa sfortuna.
Ma guardo Mourinho che corre per il campo e capisco, capisco cosa c’è dietro alla mia gioia. C’è che l’Inter non molla mai (non come gli anni passati) e appena l’avversario cede o commette un errore, si infila ed è implacabile. E dall’1-0 di un’intera partita ribalta il risultato.
Quando la gente si dà per vinta, c’è chi si siede, che tanto tutto è perduto.
E ci sono io, che mi alzo, e lotto, e vinco.
Molti sono già qui a dire che il gol di Sneijder è stata solo fortuna, che è stato brutto… mah. Dite quel che vi pare, fatto sta che c’è stato un buco, due errori del portiere avversario, e lui era lì. Non era già arretrato, era lì. A chiudere una partita.
Non mi sto illudendo. Non mi illudo mai. Ma questa vittoria significa molto per me.
Mai darsi per vinti. Mai.
Nel calcio come nella vita.
Annunci

3 risposte a “Non è che è l’Inter… è che sono io.

  1. @Dorina… io vinco sempre!! In realtà non mi sto più accanendo contro nessuno, perchè è completamente cancellato dai miei contatti. E\’ solo un modo di sfogarmi sulle cose che per me non vanno, e siccome sono stanca di litigare, scrivo: così la gente prima di rispondere deve farmi finire di parlare! E\’ tutta tattica… e per l\’essere stanca, certo che lo sono – ma mi stancherei di più a ignorare perchè non ne sono capace!@Silvia… io sono sempre stata tifosa interista, e spesso mi arrabbiavo quando vedevo che iniziava bene e poi a fine campionato calava le braghe. Semplicemente non l\’ho mai detto perchè non sono mai stata offesa, e mi limitavo a godere o a soffrire da sola. Ora è perchè adoro Mourinho che mi sento più entusiasta… ma ho il sentore che all\’Inter dura poco… sigh.

  2. mi piace la grinta con cui affronti le cose, anche una semplice partita di calcio. Ma a volte mi chiedo come fai a non stancarti, io al posto tuo li ignorerei, secondo me da piu fastidio vedere che la persona con cui ti accanisci tanto alla fine se ne sta fregando di quelli che dici. Ovviamente, fin quando la provocazione rimane nei limiti.

  3. certo che sei strana!!!!dovevi andare via da milano per capire che eri così tifosa???pensare tutte le volte che potevi vederle dal vivo a s.siro queste cose…eh eh!!!cmq mi devi giurare che tiferai inter anke quando le cose non andranno bene perkè ora è troppo facile(pure la carla ha scoperto la passione…fai te!!!)…sai com\’è noi tifosi rispettiamo solo chi lo è veramente…baci baci!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...