La vita bucolica nelle campagne ragusane.

Non avrei mai pensato che raccogliere olive potesse essere così rilassante, nonostante la fatica fisica e i dolori dei giorni seguenti. Eppure, mi ci voleva un weekend così. Specialmente in corrispondenza di un momento del mese in cui per l’ennesima volta le tue speranze crollano.
Quasi trecento chili di olive, un lavoro ininterrotto da sabato pomeriggio a domenica a mezzogiorno, quando abbiamo pensato che forse era meglio riposarci un po’, in previsione di un altro fine settimana piuttosto intenso. Ma rivelatore.
Le persone si conoscono veramente in momenti inaspettati. Ci si apre senza quasi neanche accorgersene. E ci si sente meno soli.
Anzi, non ci si sente soli per niente.
Finalmente un paio di giorni passati col solo pensiero di poter avere olio gratis per un paio di anni!! Ci voleva.
Ah, se ci voleva!
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...