Scoppia la bomba. Alla fine scoppia sempre.

Sono stanca. Stanca da morire.
Come solo chi sa di cosa sto parlando può capire.
Di contro mi trovo a lottare per un mondo ipocrita, pronto a giudicare, pronto a condividere pensieri che fino al giorno prima ignorava completamente. Pronto ad alzare una voce che era già alta senza di lui.
Odio la gente che si mescola all’idea di un gruppo senza capire niente. Senza informarsi. Uniformandosi a qualcosa che in fondo neanche conosce.
E a volte odio me stessa per essere così schietta, così diretta, così piena di voglia di lottare.
Sono stanca, spompata di ogni energia.
Questo è stato un anno di merda. Solo 21 giorni di calma apparente all’inizio dell’anno. E poi tutto risucchiato nel vortice di lei. Lei che non c’è più.
Allora pensi che aggrappandoti all’attualità, alla politica, alla difesa di quei valori che ritieni importanti, potrai soffrire di meno. 
Per vedere che non gliene frega niente a nessuno. La maggior parte delle persone neanche sa di cosa stiamo parlando, ma parla lo stesso.
La guerra in Afghanistan, la morte di militari, la morte di operai, la morte di persone sulla strada, donne violentate e uccise, crimini mafiosi…
La gente parla, così per parlare.
Fatevi prima un’opinione, e poi tornate da me.
Io continuerò a urlare, perchè non mi rimane altro.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...