Autodifesa

Mi trovo a reagire al dolore in un modo molto particolare, che conosco, ma non avevo mai realmente provato sulla mia pelle. Non lo controllo, è la mia mente che controlla me, il mio corpo che controlla la mia mente. Che la lascia vagare libera nell’immensità del cielo, insieme alla mia piccola. Oppure a miliardi di chilometri da lei.
Mi sconnetto. Mi perdo nel mio stesso silenzio. Non ci sono semplicemente più, anche se magari sto parlando. Ma sono le parole che controllano me, non io loro.
Ho momentaneamente perso il controllo delle mie emozioni. No. No. Ho momentaneamente perso le mie emozioni.
Non ti sento piccolina. Non ti sento da qualche giorno. Mi esce qualche lacrima ma non capisco esattamente perchè. Allo stesso modo mi escono parole e non capisco perchè. Mi escono suoni e non li sento.
Mi sento confusa. Mi sento vuota.
Vuota di te, vuota di pensieri, vuota di emozioni.
Sono viva, sicuramente viva. Molto viva. Ma una parte di me è distaccata. E’ lontana chilometri da me.
Scusa per il silenzio. Ma cucciola, non trovo le parole.
Annunci

Una risposta a “Autodifesa

  1. Pingback: Irreale | Claudia's blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...