Medito

Rifletto, e non so bene su che cosa.
Rifletto, mentre mi tormento con due o tre canzoni.
… Da adesso in poi com’è che andrà
con te che hai detto “sono qua”
e davvero
sei qua fra noi
fra noi
tu che hai davanti quel che hai
e comunque sia da adesso in poi
auguri
da me saprai
saprai
che vale la pena vivere
mi chiederai “sì, ma perché?”
so solo che ti dirò “vale la pena, vedrai”.
E tu no, non sei qui. Ti cantavo questa canzone per farti sentire la mia voce e il bene che ti volevo già. Ti cantavo Vale la pena vivere, comunque sia, e no… ti ho insegnato che non vale la pena “comunque sia”. Con te sono crollate tutte le mie convinzioni.
Effimeri castelli di cristallo.
Fragili al vento.
Un fragore enorme.
Ed è tutto finito.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...