Buoni propositi per l’anno nuovo

Ma poi, perchè dovrei fare buoni propositi? Nel 2009 nascerà mia figlia, non c’è nessun proposito che sia pari a questo. Che sia buono, o cattivo. In realtà, questa cosa dell’anno nuovo mi ha un po’ rotto le palle. Che cambia? Uno le cose se le costruisce giorno per giorno, non certo in una sera in cui, ubriaco, promette che non berrà più.
Eh sì. Un tono di amarezza nella mia voce.
Sono stanca di non sapere dov’è casa. Non è a Milano, perchè sono scappata. Non è a Vicenza, perchè non sono restata. Non è Londra, perchè è “troppa”. E non è certo qui. Il perchè è da leggere nelle migliaia di righe che stanno qui sotto. Scritte di fretta, ma sin troppo sincere.
Ora abbiamo deciso di metterci seriamente a cercare casa. Questo appartamento è una gabbia, e mi sorprendo di come nessuno me l’abbia voluto dire prima. Tutto mi ricorda che sono in trappola, e io odio essere in trappola. No, Nicki, dico accarezzando il mio pancino invisibile, non ti farò crescere qui. Avremo una bella casetta, modesta ma nostra, piccola ma libera. Nel verde. Nel silenzio.
Solo due sono i propositi seri per quest’anno che verrà.
La piccola.
La casa.
Buon anno a tutti.
Annunci

Una risposta a “Buoni propositi per l’anno nuovo

  1. Pingback: Mi stavo quasi dimenticando del tempo passato insieme… | Claudia's blog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...