ELOGIO AL SILENZIO

Prima lo odiavo tanto ma ora…
Si dice spesso che a volte è meglio stare zitti per non sembrare stupidi, invece che parlare e togliere ogni dubbio. Comincio a pensare che sia proprio così.
A parte quando il silenzio uccide, per citare un altro modo di dire. Ma tanto nessuno ne se accorge. Loro pensano che va bene così. Che il silenzio in fondo non è niente di grave. Che poi ci sarà quando decideranno di romperlo… che tanto non ci sono barriere, non ci sono ostacoli. Basta una giornata al mare. Una festa. E tutto torna come prima.
Si cambia tutto per non cambiare niente. Frase finale del Gattopardo. E invece le cose cambiano, le persone crescono, le vite si allontanano, per perdersi nell’infinito del cielo blu. Per non capire, e chiarirsi dopo cent’anni, oppure per litigare e finire tutto così, che si fa prima. Litigare perchè poi?
Zitti voi! Orsù, miei cavalieri, siate coraggiosi. Non ci sono mulini a vento, nè cause perse in partenza. C’è la vita, e così si è, oppure si muore.
E intanto io… vado al mare.
Tuffo corpo e anima in un bagno cristallino che si mangia tutti i miei ricordi. Belli e brutti, perchè come mi hanno ripetuto spesso, il passato è passato.
Oppure no?
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...