Il blocco dello scrittore

Diciamo che in questo periodo sono portata a pensarci più spesso: tutti si ricordano una Claudia decisamente logorroica nello scrivere, racconti, lettere, poesie, e persino un paio di volumi che potrebbero anche chiamarsi libri. Ovviamente mai pubblicati, e l’unico pubblicato, una gran truffa. Che a pensarci ancora mi sale la rabbia.
Mi piacerebbe riportarne qui qualcuno, ma effettivamente mi trovo di fronte alla scelta di non sapere quale, e poi comunque… non sono neanche sicura che qualcuno lo leggerebbe. Un racconto non è un commento. Un racconto è un racconto.
E in ogni caso, nuovi non ce ne sono da un pezzo. L’ultima volta che ho provato a scrivere è stato circa un anno fa: il risultato non è stato dei migliori. In realtà molto bella la prima pagina. Sono bravissima negli inizi, nell’attaccare. Ma poi mi trascino. E poi torno a essere bravissima nel chiudere, per il semplice motivo che questo meraviglioso "flow of consciousness" che mi accumuna con grandissimi scrittori (James Joyce fra tutti) è stupendo quando dal niente ti butta nel tutto… ma il tutto è talmente caotico che poi è stupendo anche quando dal tutto si ripassa al niente. Si chiude la finestra e si smette di guardare cosa succede là dentro, in uno spezzone di vita qualsiasi.
Ciò non toglie che se qualcuno vuole leggere qualcosa, io sono veramente più che disponibile a mandarvelo via email. Ma qui sopra no… forse non avrebbe molto senso.
Eppure mi logora il non riuscire più a scrivere, ora che paradossalmente avrei così tanto tempo da dedicare alla scrittura…
Allora mi ritorna l’antica domanda: cosa vuol dire per te scrivere?
Era uno sfogo.
Scrivevo perchè non ero in grado di far uscire da me quel gomitolo intricato di emozioni che mi paralizzava e mi faceva inciampare ad ogni passo della vita.
Avevo scoperto che quando scrivevo la gente riusciva a capirmi, a entrare in quel mondo buio da cui non ero più in grado di uscire.
E ora che sono felice, che senso ha scrivere?
Forse nessuno più.
Annunci

Una risposta a “Il blocco dello scrittore

  1. Io vorrei leggere qualcosa…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...